FANDOM


Eladrin
ELADRIN IL FATATO

Bardo/Mago (Bardo Grigio)

Elfo

Età 140 anni

Aspetto e caratteristiche: 

Occhi allegri, cappello elegante, abiti eleganti, corpo magro. Egli è uno dei 7 Bardi Grigi . I 7 bardi elfici girovaghi con obiettivi misteriosi a tutti. La sua forza  non risiede nel brunito ferro di una lama o nel solido e pericoloso legno di una freccia, bensì risiede nella melodia della sua voce e della sua musica, e nel suo grande sapere derivato dai suoi continui e lunghi viaggi. La sua voce è in grado di far traboccare anche il cuore più ottenebrato e stanco, e il suo sapere, specie nel campo del Flagello dei Non-Morti, è stato fondamentale per riuscire in imprese che altrimenti sarebbero state impossibili. Egli è anche praticante dell'Antica Magia, l'Antica Arte Dimenticata è pericolosa da governare, ma terribile (per i nemici) se si riesce a domare...

Storia:

Eladrin è nativo della Valle Nascosta di Theadas. Raggiunti i 70 anni di età (l'età adulta degli elfi), iniziò a viaggiare (fatto raro per gli elfi) andando via dalla sua casa. Per questa sua natura da elfo girovago entrò nel ristretto ordine dei Bardi Grigi: 7 bardi elfici, che hanno come campo di studio segreto il Flagello  (non morti e creature delle tenebre).

All'inizio  diffidente degli umani (come tutti gli elfi), dopo 70 anni girovagando per il mondo, cominciò ad affezionarsi a loro: è vero, c'è  molto di malvagio ma anche molto di buono  in loro, vitali per lui. Adora le donne umane. Nel corso dei suoi innumerevoli viaggi svolti sempre con l'obiettivo ultimo di trovare conoscenza nel campo di studio del Flagello (onde sconfiggerlo nell'eventualità ritornasse), si ritrovò nella antica e dimenticata tomba del Mago Xyor L'Antico  (assieme al Verdemanto e vecchio amico Celion ). Fu lì che tra varie peripezie trovò un Libro, dove tra le sue antiche e perdute pagine si celava la conoscenza dell'Antica Magia, che comiciò nel corso dei decenni ad imparare ed a domare, lanciando incantesimi sempre più potenti e pericolosi.    Eladrin conobbe Valar Morgulis poco tempo fa. Lo aiutò a sfuggire alle guardie della città di Zefiro.  

Durante gli ultimi anni di viaggi  Eladrin, prima in solitaria poi assieme ad altri fedeli compagni (WeiValar Morghulis , Celion e infine Hawke Tondar  ) si è scontrato più volte con i poteri oscuri del Flagello (finora riuscendo a sopravvivere ed ad averne ragione, non senza difficoltà), segno che le tenebre stanno ritornando.......

DOPO LA SAGA DEL LIBRO DELLE OMBRE: Eladrin, uscito vittorioso dall'impresa insieme ai suoi compagni, è però stato Toccato dall'Inverno per sempre. Dopo l'ultimo raduno dei Bardi Grigi, prese il posto di Leorian come zona di competenza: le Terre Ghiacciate. Tornò dalla sua sposa, la Regina delle Nevi, e non farà più ritorno nei Regni dei Venti, se non per il periodico Raduno dei Bardi Grigi.