FANDOM


Il Convento di Mezzanotte sorge sul Colle Tramonto. È uno dei luoghi magici più misteriosi di tutto il continente. 
Guardia nera

Non si sa in quale anno fu costruito. Nessuno che non sia una Guardia Nera è mai entrato al suo interno. Molti sostengono che esista da sempre, o almeno da quando esiste la Morte.

Fra i tanti misteri che circondano questa struttura, due sono noti alla maggior parte degli eruditi e alla popolazione locale.

Il primo riguarda l'apparizione del convento stesso. Il Convento di Mezzanotte compare infatti solo quando qualche forza disturba l'equilibrio della Morte. La sua presenza annuncia quindi l'arrivo di uno sconvolgimento globale e ricorda a tutti che finché i suoi tetti sono visibili, la guerra non è ancora vinta.

Il secondo punto riguarda invece il passaggio repentino dal giorno alla notte che vive chiunque volga lo sguardo al convento. Non importa se lo si sbircia dalla strada maestra ai piedi del colle o da un tornante in prossimità del suo cancello: il convento appare sempre all'osservatore sotto un cielo stellato.

Chi ha sperimentato questo effetto di giorno dice che è come se il tempo fosse trascorso troppo in fretta e prova una sensazione di malinconia e di vita già vissuta.

Sovrani e creature mostruose di ogni genere hanno cercato nei secoli di forzare le porte del convento per distruggerlo o rubarne i segreti, ma chiunque si avventuri sul Colle Tramonto con intenzioni ostili perde continuamente la strada, finché non decide di rinunciare. Siccome le Guardie Nere sono poche e non si immischiano con le politiche del continente, alla fine i sovrani hanno rinunciato a interessarsi della sua presenza.

Per quanto riguarda le Guardie Nere, anche loro si sono rivelati un vicolo cieco. Nessuno è mai riuscito a estorcergli informazioni sul convento neppure tramite la tortura o il controllo mentale.

Le Guardie Nere sono umani a tutti gli effetti, ma le missioni che perseguono e il loro senso di moralità ambiguo e sinistro ne fanno degli ospiti indesiderati quasi ovunque.

L'unica cosa certa è che per diventare Guardie Nere bisogna essere nati da non più di sette giorni. I genitori devono abbandonare il bambino o la bambina davanti alla porta di una vecchia locanda in disuso ai piedi del Colle Tramonto. Quando cala la notte, un guardiano scende dal colle e porta il trovatello in braccio fino al convento. Quelli che hanno provato a seguire o aggredire il guardiano, non hanno più fatto ritorno. Si dice infatti che la Morte stessa protegga quella giovane vita.

Le Guardie Nere sono nemici giurati di spettri, non morti, presenze infestanti e di chiunque cerchi di sovvertire l'equilibrio tra la vita e la morte. Se ne incontrate uno sul vostro cammino, cambiate immediatamente strada.

E pregate che non sia venuto per voi.